Gallipoli e le sue spiagge

Spiagga della purità, GallipoliSpiagga della purità, Gallipoli

Gallipoli, piccola cittadina di 20 mila abitanti in provincia di Lecce, è diventata negli anni una meta molto apprezzata e gettonata dai turisti italiani, e non solo. Particolarmente amata dai giovani, per via della vita notturna molto animata soprattutto nel mese di agosto, Gallipoli è non soltanto mare ma molto di più.

Lontano dai periodi più affollati, Gallipoli può essere visitata con calma in primavera o in autunno, con temperature miti e un clima decisamente meno afoso. La città si divide in borgo nuovo e borgo antico, il quale è collegato alla città nuova e alla terra ferma con un ponte in muratura. Il cuore della città, infatti, si sviluppa su di un’isoletta che, negli anni, è stata particolarmente adatta per contrastare invasioni nemiche.

Se la parte nuova della città è ricca di negozi e locali, è nel borgo antico che si respira l’atmosfera più autentica di Gallipoli. Una volta percorso il ponte che porta alla città antica ci si trova davanti all’imponente Castello Angioino-Aragonese, oggi nuovamente aperto al pubblico e visitabile secondo gli orari pubblicati sul sito ufficiale.

All’interno del centro storico è da visitare la piccola Chiesetta della Purità, che si trova nelle immediate vicinanze della spiaggia della Purità, libera e non attrezzata e letteralmente presa d’assalto durante la bella stagione. Da vedere anche la Cattedrale di Sant’Agata, espressione dell’architettura barocca, la fontana greca del XVI secolo nei pressi del ponte e la Chiesa di San Francesco che ospita la statua del malladrone, o cattivo ladrone, crocefisso accanto a Gesù.

Le spiagge di Gallipoli, da Baia Verde a Punta Suina

E veniamo alle spiagge. Oltre alla già citata Spiaggia della Purità, è bene sapere che nei pressi di Gallipoli la riviera a sud, che collega la città a Leuca, è per la maggiore sabbiosa, dunque particolarmente adatta a famiglie con bambini. Il litorale a nord, invece, collega Gallipoli a Santa Maria al Bagno ed è per lo più scoglioso, più adatto a chi pratica immersioni e snorkeling o sport acquatici.

Una delle spiagge più belle è Baia Verde a Gallipoli (http://www.BaiaverdeaGallipoli.com), a pochi km dal centro abitato e facilmente raggiungibile in auto. Qui sono presenti numerosi stabilimenti, oltre naturalmente alla spiaggia libera, durante il mese di agosto sempre molto affollata.

Poco distante sorge la spiaggia di Punta della Suina, un’altra delle spiagge facilmente raggiungibili se si fa base a Gallipoli. Anche questa molto affollata durante l’estate, è maggiormente vivibile durante le prime ore del mattino.